Homepage

Mission della Struttura Complessa di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza è di contribuire al raggiungimento dell’autosufficienza regionale e nazionale di sangue, di emocomponenti e di farmaci emoderivati.

In particolare:

  • promuove una più efficace tutela della salute dei cittadini attraverso il conseguimento dei più alti livelli di sicurezza raggiungibili nell’ambito di tutto il processo finalizzato alla donazione ed alla trasfusione del sangue;
  • sostiene lo sviluppo della medicina trasfusionale, del buon uso del sangue e di specifici programmi di diagnosi e cura che si realizzano in particolare nell’ambito dell’assistenza a pazienti ematologici ed oncologici e del sistema urgenza ed emergenza;
  • persegue il raggiungimento di livelli essenziali di assistenza sanitaria del servizio trasfusionale;
  • collabora con le attività delle associazioni e federazioni dei donatori di sangue.

Obiettivi generali della Struttura sono i seguenti:

  • autosufficienza trasfusionale aziendale;
  • concorrere alla produzione di plasma da inviare all’industria per l’autosufficienza regionale degli emoderivati;
  • sorveglianza del buon uso del sangue e delle reazioni avverse;
  • partecipazione a programmi relativi alla sorveglianza delle malattie trasmissibili attraverso il sangue e delle reazioni trasfusionali;
  • collaborazione con le attività delle associazioni e federazioni dei donatori di sangue, in particolare per campagne di promozione alla donazione presso istituti scolastici;
  • soddisfazione dell’utenza sui vari aspetti del servizio offerto;
  • accoglienza in generale;
  • assistenza infermieristica;
  • assistenza medica;
  • miglioramento continuo dei propri processi e del proprio sistema di gestione attraverso: monitoraggio di indicatori di processo e di sistema, monitoraggio della soddisfazione dell’Utenza.

Chi siamo

L’Unità Operativa Complessa di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale svolge servizi di raccolta, lavorazione e distribuzione di emocomponenti, di analisi immunoematologiche e di terapia aferetica.

A tali fini svolge monitoraggio e consulenza della gestione clinico-assistenziale e dell’appropriatezza della terapia trasfusionale, anche mediante il Comitato Ospedaliero per il Buon Uso del Sangue, mantiene sotto costante controllo la continuità e la correttezza della raccolta e analisi dei dati per la più completa attuazione della gestione degli errori e dell’emovigilanza e attiva il monitoraggio della soddisfazione del cliente interno ed esterno

Equipe

Direttore

Prof. Francesco ZINNO (f.zinno@aocs.it)

 

Dirigenti Medici

Dr. Dario Terzi (Responsabile Struttura Semplice AFERESI TERAPEUTICA)

 

Dr.ssa Rosella Monica Argento

Dr.ssa Aurelia Costabile

Dr.ssa Loredana De Marco

Dr. Emilio Filippelli

Dr.ssa Francesca Orrico

Dr. Albano Terremoto (Ambulatorio Trasfusionale)

 

Dirigente Biologo

Dr.ssa Franca Reale

 

Personale Tecnico

Sig.ra Barbara Aloisi

Sig.ra Silvia Amodio

Sig.ra Maria Borrelli

Sig. Michele Carbone

Sig.ra Francesca Esposito

Sig.ra Marcella Foti

Sig.ra Raffaella Gallo

Sig.ra Giosina Gigliotti

Sig.ra Natalia Giordano

Sig.ra Fatima Rota

Sig.ra Antonella Santoro

 

Personale Infermieristico

Sig. Eugenio De Cicco (Referente)

Sig. Claudio Camera

Sig.ra Silvana Crocco

Sig.ra Vera De Chiara

Sig. Federico Flaviano

Sig. Angelo Pucci

Sig.ra Anna Sammarro

Sig.ra Loredana Scarcello

 

Personale Ausiliario

Sig. Pasquale Montaldista

 

Blog

ANEMIA SIDEROPENICA

L’anemia sideropenica (anche anemia da carenza di ferro, anemia ferropriva, anemia iposideremica, anemia sideropriva o anemia da carenza marziale) è una delle forme di anemia più comuni; secondo stime relativamente recenti, a livello mondiale sono circa due miliardi le persone che sono affette da questa forma di anemia; le zone maggiormente interessate sono quelle in …

EMATOCRITO ELEVATO

Policitemia e poliglobulia Si tratta dell’aumento del volume di globuli rossi nel sangue. Ne esistono due tipologie: quella primaria, che è direttamente associata a difetti nella produzione dei globuli rossi; quella secondaria, che dipende da altri fattori o problemi di salute che influenzano la produzione dei globuli rossi. Sono policitemie primarie la policitemia vera (una …